Fantasy Lover di Sherrilyn Kenyon, sesso con un semi dio

Care signore dai venti ai cinquant’anni, se una volta ci ritenevano vittime inconsapevoli della collana romanzi d’amore, o rosa, oggi i tempi sono cambiati, non ci accontentiamo più di eroi umani ma le nostre ricerche vanno oltre, secondo Sherrilyn Kenyon si rivolgono addirittura all’Olimpo.  Fantasy Lover è il primo volume di una lunga e fortunata serie, un romanzo rosa, erotico, fantasy, capace di confezionare sesso, eroi, dei e dee, amore e avventura senza annoiare e addirittura riuscendo nel difficile compito di strappare sorrisi.

E ora veniamo al dunque, quale donna del pianeta non si sentirebbe attratta da un uomo bellissimo, guerriero, fisicamente perfetto, duro e contemporaneamente romantico, protettivo al punto giusto, comprensivo, colmo di attenzioni solo per la donna amata, e soprattutto abile, ma davvero abile, anche sotto le lenzuola? Ah dimenticavo, il soggetto in questione è nato dall’unione di un mortale e Afrodite… non male come eroe, davvero non male.

Il poverino è però maledetto, maledetto dal suo stesso fratello, da millenni rinchiuso dentro un libro torna nel mondo dei vivi solo ed esclusivamente se chiamato da una donna, il suo compito è soddisfarla per un mese.

Ovviamente la protagonista femminile del romanzo non sia accontenta del sesso e fa innamorare il bel guerriero…

Probabilmente le nostre nonne si scandalizzerebbero di fronte alle descrizioni lussuriose dell’autrice, ma l’dea di un romanzo fantasy, erotico, con un tocco di Sparta e antica Grecia piace, anche se ho la netta impressione che sia la perfezione irreale del maschio a piacere, il resto… sono solo sogni.

Fantasy Lover

Sherrilyn Kenyon

Fanucci

Euro 8,42

 

2 thoughts on “Fantasy Lover di Sherrilyn Kenyon, sesso con un semi dio

  1. Titti

    l’errore è proprio farla innamorare 🙂

    Battute a parte, il giorno in cui spunterà un’eroina decente, che non dipende dalla sistemazione affettiva, sarò felice.

    Magari una c’è e me la sono persa, in tal caso accetto segnalazioni!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *