Il tempo bambino

Giunti Editore presenta il nuovo libro di Simona Baldelli: Il tempo bambino

Il tempo bambinoComunicato Stampa: Giunti Editore presenta il nuovo libro di Simona Baldelli: Il tempo bambino

È  una prova d’eccezione – un’opera estrema che usa al limite gli strumenti del narratore, con nozione di stile e caratterizzata da un profondissimo scavo psicologico- questo nuovo lavoro di Simona Baldelli. Storia  alle prese con una materia delicata: l’infanzia.

E se è vero che c’è un’età dell’oro – spazio e tempo in cui, di solito, i bambini avvicinano il mondo: universo di persone e sentimenti, aspettative e sogni, in cui  le paure diventano sicurezze  – è vero pure che esistono  anche i buchi neri – bui di cattiveria e di malvagità – a segnare e ferire il percorso di molti piccoli.

Il nuovo protagonista  dell’autrice – che, solo molto tardi, nella narrazione, scopriremo ha nome Mr. Giovedì – si chiama come un bambino ma ha un corpo da adulto. Ha attraversato un passato lento, così lento che non è ancora finito, tanto da non diventare grande mai.

È , insomma, uno strano-adulto-bambino, Mr. Giovedì, che, però, ha imparato a dominarlo, il tempo. L’ha tagliato, sminuzzato, pesato e stimato. Aggiusta e ricostruisce orologi, chiuso in una grande casa dove memorie e presenze della sua oscura età dell’oro lo inseguono.  Mr. Giovedì ha ancora paura del buio e conosce il significato della parola dolore.

E poi c’è la Regina, che è ancora piccola, anche se vorrebbe sembrare più grande. E lei, invece, vorrebbe che il tempo corresse veloce. Noi non sappiamo se la Regina ha abitato uno spazio amorevole oppure no.

Un giorno, però, i due si incontrano, fuori dal tempo che noi conosciamo, diverso da quello che abbiamo imparato a sezionare in ore, minuti e secondi.

Un tempo che ha alternanze diverse e uniche. È Il tempo bambino.

Ci sarà un finale che non ti aspetti, è, questo romanzo, una riflessione sul tempo dell’infanzia  che resta nella mente di ogni lettore.

L’infanzia negata e quella sognata. L’elemento fantastico e surreale come chiave della narrazione.

Simona Baldelli ha esordito nella narrativa con Evelina e le fate nel 2013, finalista al Premio Calvino 2012.

Simona Baldelli

Il tempo bambino

Giunti Editore

Collana Italiana

pp. 240 – euro 12 – eBook 6.99

In libreria: 9 aprile 2014

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *