Regalare libri a Natale: qualche consiglio

Non è affatto facile regalare un libro a Natale. Lo scegliamo in base ai nostri gusti, quindi lo abbiamo letto e consideriamo il testo valido e adatto all’occasione, oppure rischiamo e regaliamo a scatola chiusa l’ultimo Thriller perché a lui/lei piace il genere? In realtà entrambe le scelte sono rischiose, e chi inizia a riflettere al “pensiero natalizio” conosce bene fallimenti e successi che le accompagnano.

Qui proverò a suggerire qualche testo, ma i commenti sono aperti per ampliare la scelta che ovviamente non accetta limiti.

Luci_di_Natale_coverPer chi non vuole spendere ma desidera comunque fare bella figura suggerisco il Biglietto d’auguri letterario della Graphe.it edizioni: Luci Di Natale presenta due racconti dal sapore natalizio. Uno di ieri di Grazia Deledda, e uno di oggi di Daniele Mencarelli. Interessante non solo l’accostamento passato presente, che sottolinea il disincanto e il pessimismo moderno, ma soprattutto il prezzo: 5,00 Euro. Con un libro potete risolvere molti regali esibendo cultura e originalità!

Per gli amanti del Thriller invece Il cacciatore del buio, di Donato Carrisi, Longanesi, soddisferà sicuramente atmosfere cupe e intrighi.

Per il fantasy suggerisco la nuova saga di Brandon Sanderson, Fanucci, Le cronache della Folgoluce sono arrivate oggi al secondo volume, attenzione: è una saga lunga, 10 volumi circa, e ogni volume vanta oltre 1000 pagine, da regalare solo ai grandi appassionati del genere fantasy e della lettura in generale, altrimenti potreste venire odiati e presi a librate… pesano, lo sconsiglio!

Sempre sul genere fantastico e irreale ma meno fiabesco Vita dopo vita di Kate Atkinson, Editrice Nord, interessante rivisitazione dei santi temporali e contemporaneamente un romanzo storico da leggere. 

Per chi desidera regalare ebook causa distanze ricordo che molti dei testi in vetta alle classifiche vengono proposti anche in versione digitale, e che spedire una email con oggetto Per Natale ti regalo il libro in allegato potrebbe rivelarsi la moda del Natale 2014. Oltre ai già noti editori, che certo non mancheranno di proporre tutte le versioni digitali dei loro successi, segnalo la casa editrice Lazy Book che pubblica solo in digitale, oltre ad alcune sorprese natalizie, il catalogo propone diverse letture degne di attenzione, dal racconto a 0,99 Euro, a romanzi decisamente interessanti sempre a prezzi contenuti.

Per chi desidera un regalo moderno e contemporaneamente vuole prendere in giro l’amico disoccupato cronico, per scelta … del mondo, propongo senza indugi: Papà mi presti i soldi che devo lavorare? di Alessia Bottone, dissacrante e divertente.

Per bambini suggerisco anche le proposte delle Edizioni Erickson come Storie e attività per scrittori pulcini, per i bambini più intraprendenti e desiderosi di imparare, e Le avventure di pesce palla, un ottimo esempio per imparare giocando.

Infine un consiglio: il regalo lo fate a chi riceve, lasciate perdere il libro che ritenete più bello o maggiormente adatto, a voi, e scegliete quello che potrebbe piacere di più, oppure regalate un buono da spendere in libreria, peccare di egoismo a Natale non è consigliato!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *