Un libro per Natale: Un Natale in mussola, di  Virginia Cammarata e Jennifer Federica Lombardi

Copertina_NataleMussola_600x800pxComunicato Stampa

A Natale molte lettrici e lettori amano lasciarsi cullare da una storia romantica, una di quelle classiche, capace di risvegliare sentimenti e di far spuntare, a volte, una lacrima traditrice. Lazy Book presenta una novità editoriale che sicuramente farà felici le amanti di Jane Austen: Un Natale in mussola di Virginia Cammarata e Jennifer Federica Lombardi. Un racconto lungo, molto lungo, scritto per gli e le amanti del mondo perfetto di “zia” Jane, ricco di balli, sale da tè, mussola, rivali in amore e colpi di scena.

Le autrici amano scherzare con la loro stessa passione per i romanzi di Jane Austen e per lo stile Regency e, per venire incontro ai “non-Janeite” ( i non appassionati del genere) hanno approntato un utile dizionario austeniano, utile per orientarsi e anche per comprendere il mondo della scrittrice inglese.

Così dicendo, indosso le scarpette ed esco nel mio semplice abito di mussola bianca, chiedendomi come facessero le donne di duecento anni prima ad andarsene in giro con pochi strati addosso e non morire assiderate in pieno inverno. Se uscissi fuori della locanda, ne sono certa, morirei prima di raggiungere l’auto. Non appena mi richiudo la porta alle spalle, avanzo di un paio di passi senza guardare davanti a me, convinta per non so quale convinzione che il corridoio sia sgombro. Lo schianto è inevitabile e finisco dritta contro il petto di qualcuno che arriva dalla direzione opposta.

Un Natale in mussola racconta l’amore, l’amore tra due amiche e ovviamente l’AMORE unico, quello che ti fa tremare e sognare, il tutto condito da un tocco nostalgico verso quell’ottocento fiabesco e di classe che i romanzi di Jane Austen fanno rimpiangere.

Lazy Book augura buona lettura a tutti, ma si raccomanda di non eccedere con il tè, si dice che

possa causare una crisi di nervi difficilmente superabile.

Lo salutiamo con un cenno, accompagnato da una riverenza. Con tutti questi cenni e riverenze, rischiamo ogni volta il colpo della strega o, come minimo, a fine giornata nessuno ci salverà da un mal di schiena.

L’autore

Virginia Cammarata è nata a Palermo e cresciuta tra i libri; ha vissuto a Mosca, a Londra, a Parigi, a Tokyo e ora si gode la vita di Seul. Tutto questo nella sua fantasia, ma da qualche parte si deve pur cominciare. Ha scritto il suo primo romanzo tra i banchi della scuola media, ha vinto un concorso con la casa editrice Tespi e ha pubblicato un romanzo breve dal titolo “Eleni”. La sua vita è fatta di animali, di parole e di sogni. Con Jennifer Federica Lombardi cura la pagina Facebook La mia vita da Janeite e ha scritto il romanzo Un Natale in mussola, edito da Lazy Book.


Jennifer Federica Lombardi, di origine siciliana, classe 1991. Ha una sfrenata passione per il Regno Unito, acuita dai suoi studi al Liceo Linguistico, e sogna di potersi trasferire un giorno proprio nella terra della Regina. Ama leggere i classici, preparare dolci di ogni genere, coccolare il suo Yorkshire Terrier e guardare serie tv. ConVirginia Cammarata cura la pagina Facebook La mia vita da Janeite e ha scritto il romanzo Un Natale in mussola, edito da Lazy Book.

La casa editrice

Lazy Book(Pigro libro), è un progetto di co – edizione, specializzata in libri digitali, nasce nel 2014 dall’amicizia trentennale fra Mariantonietta Barbara e Donato Colafiglio.

Come l’omino appeso all’orologio, che non si è ancora accorto di aver sospeso il suo tempo. Si è trovato quasi per caso queste pagine tra le mani, questi bit veloci che velocemente lo hanno rallentato, nei suoi pensieri e nella sua giornata, e lui un po’ si è lasciato tentare, un po’ convincere a darsi del tempo. Alla fine è rimasto lì o meglio altrove, ovunque lo abbiano portato i suoi sogni e la fantasia dello scrittore appena incontrato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *