Noos. Il canto del mondo, di Graziano Versace. Ciesse Edizioni

noosAlcuni libri ti conquistano per la storia o stile narrativo, altri riescono a farti entrare in simbiosi con i personaggi, diversi i motivi. Personalmente ho ritrovato in Renzo un vecchio amico, il protagonista di Noos. Il canto del mondo, di Graziano Versace, è un fotografo, il suo  racconto inizia a Favignana, isola siciliana. Io, ero una fotografa professionista prima di darmi all’editoria, e conosco bene quel senso di inadeguatezza e inconsistenza descritti dall’autore, quell’angoscia dovuta al servizio non commissionato, e quindi mai pagato, alimentato dalla consapevolezza che in quel momento e in quel luogo solo la fotografia ti appartiene. Io, ho scelto come compagno di vita un siciliano.

Ma non sono la fotografia e la Sicilia i protagonisti di Noos. Renzo, a Favignana per un servizio fotografico, incontra il vecchio amico Roberto, da questo semplice riavvicinamento prende vita un’avventura irreale, quasi inconsistente, difficile da accettare.

Roberto, assieme alla sorella e ad altre persone, naviga da mesi il Mediterraneo all’inseguimento di una sfera e una balena, l’intento è rivivere l’Odissea per far arrivare a casa Ulisse.

Continue reading Noos. Il canto del mondo, di Graziano Versace. Ciesse Edizioni