Urla nel silenzio, di Angela Marsons

urla-nel-silenzio_7271_x600Urla nel silenzio è il tipico thriller che ammicca alla letteratura americana, sebbene l’autrice Angela Marsons  sia inglese e il romanzo è ambientato nella Black Country.

Thriller americano, perché la struttura della storia è a mio avviso già letta, e non solo in una occasione, tanto che assassino e moventi risultano palesi già dalle prime pagine, e il personaggio principale così rigidamente strutturato da apparire legnoso, è troppo stereotipato.

Ma, e qui siamo alle solite, il libro ha conquistato in breve tempo le vette delle classifiche, e sembra venire apprezzato dai più. Quindi è evidente che il problema sono io 😉

Kim, la protagonista, è un detective donna senza gonnella, va in moto, è una dura, è amata dai suoi colleghi, ritenuta una testa calda viene comunque protetta dal capo. Strafiga e molto intelligente, cela, ovviamente, un’infanzia colma di sofferenze. Kim collega una serie di omicidi apparentemente isolati, e nel farlo scopre un cimitero di ossa vicino a un orfanotrofio femminile, chiuso da tempo a causa di un incendio.

I molti personaggi e la voce del omicida si susseguono fino alla soluzione del mistero.

Continue reading Urla nel silenzio, di Angela Marsons